• Nebulous Stars

I mancini sono più creativi?

Un mito molto diffuso e ostinato: le persone mancine, con l'emisfero destro del cervello molo sviluppato sono più creative. Volete una prova? Prova a pensare ad artisti mancini come Beethoven, Leonardo da Vinci, Charlie Chaplin e Paul McCartney. Ma tu e il tuo bambino avere la sfortuna di essere destri? Nessun problema! La creatività non è un'esclusiva dei mancini. Continua a leggere per maggiori suggerimenti e informazioni per sviluppare il tuo lato creativo!

Di Marie-Josée Roy


Si è creduto a lungo che il cervello prioritizzi un emisfero piuttosto che l'altro, facendo si che una persona sia destra o mancina in base alla loro disposizione. Tuttavia, per un'ottima performance, entrambi gli emisferi lavorano in collaborazione. Il cervello umano è un organo compleso e i ricercatori stanno lavorando per capirne di più. Nonostante i due emisferi abbiano un ruolo ben preciso, non funzionano da soli. Che sia un adulto o un bambino, i due lati del nostro cervello condividsono e processano le stesse informazioni - è semplicemnte diverso il modo utilizzato per esprirmerle.

Il ruolo degli emisferi

Negli anni 60, il neurologo americano Roger W. Sperry poneva l'attenzione su come lavora il cervello, mostrando immaginazione, intuitione e interesse nell'arte, visualizzazione e sogni ad occhi aperti nell'emisfero destro. Quindi, le persone creative erano quelle che avevano un'emisfero destro più attivo. Dato che l'emisfero destro del cervello controlla le funzioni motorie nella parte sinistra del corpo, le persone hanno a lungo falsamente creduto che i bambini mancini devono essere più creativi di natura.


E' un lavoro di gruppo

Tuttavia, i risultati di uno studio pubblicato nel 2013 rivela che il cervello utilizza i due emisferi nello stesso modo. I due operano in modo molto diverso ma si completano a vicenza meravigliosamente. Per esempio, il lunguaggio dovrebbe essere una caratteristica dell'emisfero sinistro, ma l'emisfero destro permette di cogliere le parole nel modo in cui sono espresse. I ricercatori hanno dimostrato anche che i tratti e gli interessi personali dell'uomo non possono essere associati solo ad un lato del cervello. Quando un bambino è creativo, entrambe le aree del cervello sono stimolate e lavorano insieme per compiere con successo il compito.


Una mente sana, creativa!

Secondo un recente studio della Duke University, le persone creative hanno un cervello con la miglior comunicazione tra un emisfero e l'altro. Di seguito alcune idee per stimolare la creatività dei bambini:

  • Organizzare il tempo in famiglia per dedicare del tempo alla lettura e alla scrittura. Queste attività possono essere svolte prima di andare a letto o come prima attività del mattino, per esempio.

  • Motivarli a mantenere un hobby che gli interessa, come dipingere, studiare la paleontologia o imparare una nuova limgua.

  • Incoraggiare il proprio bambino ad uscire dalla loro zona di confort e provare nuove attività.

  • Incoraggiarli ad avere un diario per scrivere o disegnare tutte le loro idee creative o pensieri che vengono in mente.

  • Stimolare la loro creatività con differenti forme di arte. Visitare un museo, andare ad un concerto, provare un teatro per bambini - le possibilità sono infinite!


Tween Team Logo

TWEEN TEAM INC.
CP 301 St-Bruno, St-Bruno, Qc Canada J3V 5B8

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube

All graphics, illustrations, product and packaging designs are copyright© 2018 Tween Team Inc. All rights reserved. Nebulous Stars® is a trademark of Tween Team Inc.